Departamento de
Traducción e Interpretación

BITRA. BIBLIOGRAFÍA DE INTERPRETACIÓN Y TRADUCCIÓN

 
Volver
 
Tema:   Autor. Knut Hamsun. Noruega. Italia. Historia. Moderna. Novela. Literatura. Género.
Autor:   Culeddu, Sara
Año:   2017
Título:   “Knut Hamsun in Italia negli anni venti: tre storie di traduzione e di traduttori” [Knut Hamsun in the 1920s: three stories of translation and translators]
Lugar:   http://rivistatradurre.it/
Editorial/Revista:   Tradurre. Pratiche, teorie, strumenti 12
Páginas:   No paging
Idioma:   Italiano.
Tipo:   Artículo.
ISBN/ISSN/DOI:   ISSN: 22392920.
Disponibilidad:   Acceso abierto.
Resumen:   Cosa succede a un testo quando si muove dal suo contesto di origine per approdare a un contesto alieno, sostando lungo il viaggio in ripetuti arrivi e ripartenze? Cosa succede a un autore che venga introdotto in un nuovo contesto culturale tramite operazioni di selezione, interpretazione e trasfigurazione? La traduzione in senso ampio (comprensiva di testi e contesti) produce trasformazioni tanto profonde e determinate da un tale intreccio di fattori sociali, culturali, linguistici e personali, da permettere sia a un testo che a un autore di rifrangersi in una molteplicità di nuovi significati. Tali processi sono ancora più visibili nei primi approcci tra due culture che non si conoscono ancora bene e i cui rapporti sono fondati prevalentemente sul pregiudizio e l'intermediazione di culture «spiritualmente» (o geograficamente) più vicine a quella di origine: ci si riferisce in particolare alla prima fase del transfer letterario dalla Scandinavia all'Italia e si intende illustrare e proporre una riflessione su un caso piuttosto emblematico, quello della prima, disordinata, ricezione di Knut Hamsun nel sistema letterario italiano. Racconterò dunque tre storie di traduzione (e di traduttori) che dimostrano quanto ampio possa essere il ventaglio di possibilità interpretative di un autore ancora lontano dalla canonizzazione nel nostro sistema letterario (la quale avverrà solo negli anni ottanta grazie a Claudio Magris), cercando di ricostruire i personaggi e i contesti che producono tre diverse letture e proposte editoriali, di fatto tre diversi Hamsun italiani, nell'arco temporale ristretto dei primi anni venti. Invece di procedere nella narrazione successiva delle tre storie, propongo un racconto organizzato a partire dai singoli elementi: i protagonisti, i testi originali, le traduzioni (le operazioni traduttive e le lingue coinvolte nei processi) e le edizioni prodotte. In questo modo si spera che risulti più evidente l'implicita riflessione metodologica che sostiene il racconto nonché la possibilità di applicarla su qualsivoglia storia di traduzione. Si tratta di una riflessione elaborata all'interno del gruppo di ricerca «Storia e mappe della letteratura tedesca in Italia» (cfr. Baldini et al. 2016). [Source: Author]
Agradecimientos:   Record supplied by Giada Di Gioia.
 
 
2001-2019 Universidad de Alicante DOI: 10.14198/bitra
Comentarios o sugerencias
La versión española de esta página es obra de Javier Franco
Nueva búsqueda
European Society for Translation Studies Ministerio de Educación Ivitra : Institut Virtual Internacional de Traducció asociación ibérica de estudios de traducción e interpretación